UNA SUA POESIA, UNA LETTERA E UN RACCONTO, E POI UN RICORDO INEDITO DI MÁRQUEZ

Aggiornamento settimanale del mondo Sagarana

Una sezione dedicata alle informazioni, ai suggerimenti, alle "dritte" del mondo culturale...
I testi dei nuovi autori

L'Europa e il Sud del mondo




Brani tratti da nuove pubblicazioni

I redattori e i collaboratori che hanno contribuito alla realizzazione di questo numero.

Un elenco di Siti di argomento letterario e culturale selezionati dalla Rivista Sagarana
Iscrizione al SAGARANA GROUP


Powered by groups.yahoo.com

 
Inizio Pagina Per contattarci  Collegamento alla Scuola Sagarana
.

IL MASTER DI QUEST'ANNO



I testi contrassegnati da sono INEDITI IN ITALIA, presentati in anteprima per i nostri lettori


L’Europa e “l’altra Europa” Predrag Matvejevic
"Sarebbe auspicabile una Europa più consapevole di se stessa e meno soggetta all’americanizzazione."
Dopo l’Impero Emmanuel Todd
"Gli Stati Uniti stanno diventando per il mondo un problema. Eravamo abituati piuttosto a vedervi una soluzione."
Lettera sulla morte del Che Julio Cortázar
"Non sono capace di scrivere quando qualcosa mi ferisce tanto, non sono, non sarò mai lo scrittore professionale pronto a produrre quello che ci si aspetta da lui."
Sull’amore E. M. Cioran
"L’amore è un bisogno di affogarsi, una tentazione di profondità. In questo assomiglia alla morte."
Julio Cortázar Gabriel Garcia Márquez
"In qualche parte del ‘Giro del mondo in ottanta giorni’, un gruppo di amici non riesce a trattenere le risa davanti l’evidenza che un amico comune sia caduto nella ridicolezza della morte."
Siamo noi i patrioti Gore Vidal
"Il dispotismo è ora seduto saldamente in sella. La vecchia repubblica è un’ombra di sé stessa, e ora siamo sulla soglia dell’impero nucleare mondiale."
Claire Goll Antonello Piana
"
A Zurigo sorge col Café Voltaire il movimento dadaista, mentre nel cantone di Ascona rifugiano artisti e intellettuali privi di mezzi attirati anche dal favorevole costo della vita."
C’è un clima strano ultimamente Kurt Vonnegut Jr.
"Che fanno i conservatori con tutto il denaro e il potere che in passato appartenevano a tutti noi? Ci dicono soltanto di rimanere terrorizzati e di correre in circolo come dei polli decapitati."
La questione della lingua Giorgio Manganelli
"Come gli scongiuri, le filastrocche, le parole che designano la gioia teoretica, i sogni, tutti i sogni, sono indifferenti al ‘grande flusso della civilizzazione’, e si occupano d’altro
."

Casa occupata Julio Cortázar
"Stavamo bene, e a poco a poco cominciavamo a non pensare. Si può vivere senza pensare.
"
Anastasia Pratt James Leo Herlihy
"E, a meno di non essere al corrente, il contrasto tra ciò che si immaginava e ciò che si vedeva era sbalorditivo. Un ragazzo di spirito l’aveva battezzata ‘Virginia Jekyll e Miss Hide’."
Madame Bovary Gustave Flaubert
"– Ma insomma, lasciami! – ella esclamò, respingendola col gomito. Berta andò a cadere ai piedi del cassettone, contro la borchia d’ottone che le tagliò la gota e la fece sanguinare."

Passaggio in ombra Mariateresa Di Lascia
"Allora scivolavo con la testa nel punto più caldo del seno: dove questo si incava con l’ascella a fare una nicchia, creata apposta per cullarci il sonno dei bambini."
La mia Madonna Edvard Munch
"Ti desidero quando il tuo sguardo è stanco e affaticato, quando hai sulle labbra quella smorfia di dolore a causa della tua sofferenza, quando il tuo volto è pallido.
"
Un racconto Giuseppe Prezzolini
"Era la prima volta che si accorgeva di esser un uomo, e non un superuomo. Aveva per la prima volta la prova che esiste un superpeccato."

Festa Wander Piroli
"I bambini aspettano che la mano adulta porte solenne il bicchieri di birra fino alla bocca, poi ognuno assaggia il suo guaraná e morde il primo boccone di pane."
Un vero biryani Ardashir Vakil
"Trionfante perché avevo vinto la mia battaglia con tanta facilità e colpevole per lo stesso motivo, perché avevo vinto contro un uomo il cui premio della lotteria si trovava forse ora in tasca mia."
Piloti - Tobias Wolff
"Lo squallore della mia stessa famiglia di giorno in giorno cominciava ad apparire più chiaro. Allora non potevo ammettere questa consapevolezza, non ancora almeno, tuttavia era sempre là, in attesa nella mie viscere."
La custodia degli aneddoti - Pauline Melville
"Maximilian Saunders, oltre vent’anni di successi a Hollywood, considerava Los Angeles lucente di viziata virilità. Le sue ciglia erano state tinte sotto l’insistenza della casa di produzione."
In viaggio di nozze - Javier Marías
"Era come se con quel gesto del braccio, coronato da un mulinello veloce delle dita, volesse afferrarmi e dicesse: ‘Tu vieni qua’, o ‘Sei mio’."
Il cimento musicale - Robert Schneider
"I cinque allievi dal volto roseo e rubizzo, i capelli lisci dalla perfetta scriminatura e i colletti alti di un bianco smagliante, non potevano trattenere una leggera smorfia di fronte a questa figura stravagante."

Speciale: IMMAGINI E VERSI

Musée di Beaux Arts W. H. Auden

Fotografia di mio padre a ventidue anni Raymond Carver


Questa tenerezza Julio Cortázar

Separazioni Nina Berberova

Tre canzoni Caetano Veloso

La piccola piazza Sophia de Mello Breyner Andresen

Il paese perduto Nei Duclós

Tre poesie Raymond Farina

Epidemia Carlo Bordini

Il libro Vincenzo Ananìa

Zum Beispiel Alberto Masala

Tre poesie Américo Ferrari

Compito Geir Campos

Notre Petit Paris Alessandro Jovinelli

Per ricevere informazioni, comunicare con la redazione, inviare testi e ricevere aggiornamenti sulle attività e gli incontri promossi dalla scuola Sagarana: info@sagarana.net

Invitiamo i lettori a segnalarci il loro indirizzo e-mail con un semplice messaggio inviato alla nostra redazione. Gli indirizzi vengono usati esclusivamente per segnalare l'uscita dei nuovi numeri.

La pubblicazione del numero 13 della rivista SAGARANA prevista per il 15 ottobre 2003